I rimedi a base di erbe possono alleviare i sintomi dell’endometriosi?

I rimedi a base di erbe possono alleviare i sintomi dell’endometriosi?

Mentre gli antidolorifici e i farmaci ormonali sono la prima linea di trattamento per l’endometriosi, queste opzioni hanno molti effetti collaterali. Alcune persone scelgono di provare le erbe come terapia complementare.

L’endometriosi è una condizione medica cronica che provoca tessuti simili al rivestimento uterino di crescere al di fuori dell’utero. Conosciuti come impianti endometriali, crescono e sanguinano in risposta agli ormoni.

I sintomi dell’endometriosi includono dolore pelvico, periodi pesanti, dolore durante il sesso, mal di schiena, nausea e altro.

In questo articolo, impara a conoscere possibili rimedi a base di erbe per l’endometriosi, sia che si tratti di endometriosi, sia che si tratti di endometriosi, sia che si tratti di endometriosi lavoro e quali sono le opzioni di trattamento medico.

funzionano?

I sostenitori della medicina a base di erbe sostengono che i rimedi a base di erbe possono regolare i livelli di estrogeni, rallentare la crescita degli impianti di endometriosi o alleviare il dolore.

Nessuno studio, tuttavia, ha determinato esattamente come funzionano i rimedi a base di erbe. Invece, la ricerca si è concentrata sul fatto che alcuni integratori possano ridurre i sintomi.

L’endometriosi è una condizione dipendente dagli estrogeni, il che significa che gli estrogeni aggrava la crescita e l’infiammazione degli impianti, rendendo la condizione più dolorosa. I normali cambiamenti del ciclo mestruale nei livelli di estrogeni portano ad un aumento dei sintomi.

La ricerca suggerisce che alcuni rimedi a base di erbe per l’endometriosi possono migliorare i sintomi, sia quando una persona prende queste erbe da sola o in combinazione con altri farmaci.

Questa ricerca è ancora nelle prime fasi e alcuni studi non sono stati ben progettati o ben controllati. Per questo motivo, i rimedi a base di erbe rimangono un trattamento alternativo, non il trattamento primario.

Alcuni rimedi a base di erbe che possono aiutare a includere:

Curcumina

Curcumina, che è Un derivato della curcuma, può aiutare a regolare gli ormoni di una persona, rallentando la crescita delle aderenze endometriali.

Gli autori di uno studio del 2013 hanno esaminato le cellule endometriali in un ambiente di laboratorio. Hanno scoperto che la curcumina potrebbe sopprimere l’estradiolo (un tipo di estrogeno), rallentando così la crescita delle cellule endometriali.

Non tutte le ricerche che ottengono risultati in una piastra di Petri replica questi risultati in un corpo umano. Tuttavia, questo studio indica la necessità di ulteriori ricerche in questo settore.

Gli scienziati stanno ora iniziando a capire come potrebbe funzionare, poiché hanno scoperto che la curcumina diminuisce direttamente l’infiammazione riducendo l’azione scatenante delle proteine ​​del messaggero che iniziano la risposta all’infiammazione.

vitex

vitex, che proviene dall’albero casto, è un rimedio tradizionale per le condizioni ginecologiche.

Secondo una recensione del 2016, Studies in Lab Shops Show che Vitex può cambiare il comportamento dei recettori degli estrogeni.

Gli autori hanno suggerito che, in futuro, il composto potrebbe aiutare a trattare i sintomi delle irregolarità mestruali, del dolore al seno e della sindrome premestruale (PMS).

Altre ricerche del 2019 hanno scoperto che potrebbe influenzare l’infertilità nell’endometriosi, ma che il suo effetto sugli ormoni era ancora indeterminato.

Pine Bark

Secondo uno studio del 2014 pubblicato Nell’International Journal of Women’s Health, Pine Bark può fungere da agente antinfiammatorio. Poiché l’infiammazione è una parte fondamentale dell’endometriosi, i ricercatori hanno esaminato se potrebbe influire sulla condizione.

La maggior parte delle ricerche ha guardato specificamente al Pycnogenol, il marchio registrato marchio di marchio dell’estratto di corteccia marittima francese>

Lo studio ha scoperto che l’estratto di corteccia di pino potrebbe funzionare con contraccettivi orali per ridurre il dolore endometriosi. È importante notare che anche i partecipanti che assumono i contraccettivi hanno subito una riduzione del dolore.

camomilla

La camomilla è un’erba popolare a causa delle sue proprietà rilassanti. Uno studio di laboratorio del 2018 ha mostrato come la crisina, che è una sostanza nella camomilla, ha ucciso le cellule di endometriosi.

Ha anche cambiato il ciclo di vita delle cellule, il che suggerisce che la crisina può cambiare il modo in cui crescono le cellule endometriali.

Lo studio ha esaminato le cellule in un ambiente di laboratorio, non un corpo umano. I risultati potrebbero essere diversi in una persona.

Lavender

La lavanda è un’erba da giardino comune che molte persone usano per incoraggiare il rilassamento e il sonno.

La ricerca del 2015 indica che l’olio essenziale di lavanda potrebbe aiutare a ridurre il dolore Durante le mestruazioni. Nello studio, i partecipanti hanno ricevuto un massaggio con olio essenziale di lavanda diluito.

Lo studio includeva un gruppo di controllo che ha ricevuto un massaggio senza lavanda, ma il gruppo di lavanda aveva punteggi di dolore più bassi.

Come usare

I rimedi a base di erbe sono integratori, non farmaci da prescrizione. Ciò significa che non esiste un metodo approvato per prenderli e nessun dosaggio standardizzato che funzioni per tutti.

Alcune strategie per prendere le erbe per l’endometriosi includono:

  • Usa le erbe come supplemento ai trattamenti tradizionali, piuttosto che come sostituzione.
  • Seguire le istruzioni del pacchetto o del produttore. Non superare il dosaggio sulla confezione. Chiama un medico se qualcuno prende troppo: i rimedi naturali possono ancora essere tossici.
  • Inizia con un’erba alla volta. Ciò semplifica il monitoraggio dei risultati e rilevare gli effetti collaterali.

Come qualsiasi farmaco, gli integratori a base di erbe possono causare effetti collaterali e interagire con altri farmaci. Parla sempre con un medico prima di provare nuovi rimedi a base di erbe.

TRATTAMENTO MEDICO

Nessun trattamento può curare l’endometriosi. Invece, il trattamento si concentra sulla gestione del dolore, del forte sanguinamento, dell’infertilità e di altri possibili sintomi. Un medico guiderà una persona alla migliore gestione dell’endometriosi a seconda della loro età, storia e se vogliono ancora essere in grado di rimanere incinta.

Alcune opzioni per la gestione del dolore endometriosi includono:

  • farmaci antidolorifici. Alcune persone trovano sollievo con antidolorifici da banco, mentre altri hanno bisogno di pillole per antidolorifici. Nel 2018, la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato un nuovo farmaco, Orilissa, per colpire i sintomi del dolore endometriosi.
  • prezzo idealica Trattamento ormonale. Gli ormoni che riducono i livelli di estrogeni o regolano il periodo di una persona possono aiutare ad alleviare i sintomi. Le opzioni includono pillole contraccettive combinate, pillole per sole progestin e dispositivi intrauterini (IUD).
  • Chirurgia. Un chirurgo qualificato può rimuovere gli impianti di endometriosi e riparare eventuali danni. Un nuovo trattamento chirurgico interrompe i nervi nel bacino per ridurre le sensazioni del dolore. Alcune persone scelgono di avere un’isterectomia per fermare un forte sanguinamento, ma non rimuove tutti i sintomi dell’endometriosi.

Se l’endometriosi influisce sulla fertilità di una persona e vogliono rimanere incinta, le opzioni includono chirurgia e fecondazione in vitro (IVF).

I rimedi a base di erbe per l’endometriosi sono sperimentali a questo punto. La maggior parte degli studi è basata su laboratorio e sono necessarie ulteriori ricerche sull’uomo per determinare se le erbe sono utili.

Studi non hanno ancora dimostrato che questi rimedi funzionano o addirittura identificati attraverso il meccanismo che potrebbero funzionare.

Le persone che considerano i rimedi a base di erbe dovrebbero parlare con un medico che è ben informato su integratori, rivedere la ricerca e prendere in considerazione l’uso di erbe come supplemento piuttosto che una sostituzione di cure mediche.

  • La salute/ginecologia delle donne
  • Medicina complementare/medicina alternativa

Notizie mediche oggi hanno linee guida di approvvigionamento rigorose e attinge solo da studi peer-reviewed, Istituzioni di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale